Zambini (PD) “Per la Lega le pari opportunità consistono nel fatto che non possa esprimere la mia opimione”

SESTO FIORENTINO – “Apprendo dagli esponenti locali della Lega che le pari opportunità consistono nel fatto che io non possa esprimere una mia opinione”. Ad affermarlo è il capo gruppo del PD Lorenzo Zambini. “Suggerisco loro – afferma Zambini – invece di perdere tempo nel darmi consigli di bon ton, di alzare il telefono e chiamare i senatori leghisti per farsi spiegare com’è possibile astenersi sulla mozione Segre per l’istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto del razzismo, dell’antisemitismo e dell’istigazione all’odio e alla violenza”.