Viale XX Settembre. Comitato “Lavori bloccati per il ritrovamento di cavi elettrici, ma poi ripartono”

SESTO FIORENTINO – C’è uno stop nei lavori nel viale XX Settembre dove è previsto l’interramento dei cavi dell’elettrodotto. E’ il comitato per la tutela degli alberi che segnala, anche sui canali social, questo blocco dell’intervento a causarlo sarebbero cavi elettrici non individuati precedentemente. “Il ritrovamento di cavi elettrici non previsti durante le opere di scavo ha determinato la sospensione per due mesi dei lavori di interramento dell’elettrodotto nel tratto del viale XX Settembre, – scrive il comitato – d’altronde, era ovvio che la modifica del tracciato, dal centro della strada al lato destro in corrispondenza del filare dei tigli abbattuti, incontrasse complicazioni in quanto gli studi di fattibilità dei lavori non prevedevano questo spostamento. Tuttavia, i lavori sono ripresi e “magicamente” sembrano aver trovato una soluzione. Infatti, pur di soddisfare il “capriccio” preteso dall’attuale amministrazione comunale, ovvero di volere a tutti i costi una seconda tubiera per un eventuale interramento anche della seconda linea di corrente, il progetto è stato modificato accettando di sovrammettere le due tubiere che conterranno i cavi, con quattro tubi sovrammessi ad altri quattro tubi…”.