Uomo trovato morto nel bagno della ditta dove lavorava

CAMPI BISENZIO – E’ stato trovato dai colleghi di lavoro, morto nel bagno di una ditta campigiana. Il fatto è avvenuto ieri dopo che l’uomo, originario di Calenzano, si era recato in bagno e i colleghi, non vedendolo tornare al lavoro, sono andati a cercarlo. Dopo aver forzato la porta del bagno, si sono trovati di fronte il proprio collega che aveva vicino una siringa con una sostanza. La salma è stata condotta all’Istituto di medicina legale di Careggi e la sostanza ad analizzare.