Un anno in Comune a Signa con il servizio civile universale: come fare

SIGNA – Il Comune di Signa cerca 6 giovani, dai 18 ai 28 anni, per il cosiddetto “Servizio civile universale”, che li vedrà impegnati in tre progetti: “Terre e saperi 2020” (2 posti), “Open cities – Città dei diritti” (2 posti) e “Tessere reti” (2 posti). L’ente promotore è Anci Toscana e il bando scade il prossimo 10 ottobre alle 14. Per quanto riguarda i singoli progetti, le attività previste per “Terre e saperi” riguardano la promozione e il supporto ai servizi informativi e culturali del Museo della paglia e dell’intreccio di Signa; per “Tessere “reti il supporto ai servizi socioassistenziali, assistenza scolastica per minori, attività educative e ludico-ricreative, supporto a minori disabili. Per “Open cities”, infine, accoglienza all’utenza e supporto ai servizi erogati dall’Urp, supporto alle attività di comunicazione del Comune, informazioni e orientamento ai servizi sociali. Tutto questo per un orario di 25 ore settimanali articolate su 5 giorni, per 12 mesi, e un corrispettivo di 439,50 euro. Può presentare la propria candidatura chi, alla data di presentazione della domanda, possiede i seguenti requisiti: età fra i 18 e i 28 anni (29 non ancora compiuti), essere cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (anche se hanno già svolto il servizio civile regionale), la domanda di partecipazione può essere presentata per un solo progetto, pena l’esclusione da tutti i progetti. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la loro domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma Dol raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedere esclusivamente con Spid, il Sistema pubblico di identità digitale: sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è Spid, quali servizi offre e come si richiede. Sui siti web del Dipartimento https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/ e https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ è disponibile la guida per la compilazione e la presentazione della domanda on line con la piattaforma Dol.
Info Anci Toscana: 055 0750660, [email protected], www.ancitoscana.it/servizio-civile; info Comune di Signa: 055 8794232 (“Tessere reti” e “Terre e saperi”), 055 8794272 (“Open cities”).