Spinelli (Gruppo misto): “Quella dell’aeroporto è una vittoria della comunità”

FIRENZE – “Accolgo con grande soddisfazione la notizia del no da parte del Consiglio di stato al ricorso di Toscana Aeroporti sulla nuova pista”: questo il commento della consigliera regionale Serena Spinelli (Gruppo misto). “Si mette così un punto fermo su una vicenda che è da anni è al centro del dibattito e della polemica politica fiorentina e regionale. Ora si può finalmente ripartire a parlare di Parco della Piana. Si può soprattutto tornare a una programmazione del territorio che si preoccupi innanzitutto della situazione ambientale di un’area già fortemente compromessa e che tenga conto delle nuove sfide ambientali, di riconversione e di sostenibilità ecologica che dobbiamo affrontare. Questioni che con 2020aSinistra vogliamo raccogliere e portare come elementi centrali nella prossima legislatura e nell’azione politica del prossimo Consiglio regionale”. “La decisione del Consiglio di stato boccia un’opera che avrebbe sfruttato ulteriormente il territorio, con conseguenze dannose sull’ambiente e sulla qualità della vita dei cittadini della Piana fiorentina e di Prato. E che avrebbe anche impattato negativamente sui volumi di traffico di Pisa – conclude Spinelli – Un’opera quindi inutile e dannosa, finanziata con ingenti risorse pubbliche, che non teneva conto delle criticità urbanistiche e dei flussi sulla città di Firenze e che passava sopra la tutela della salute pubblica, del territorio e delle comunità coinvolte. Territorio e comunità che oggi possono ben dire di avere vinto la loro lunga battaglia”.