Signa: alla Lgf si riprende a lavorare dopo l’incendio

SIGNA – Alla Lgf di San mauro a Signa si è ripreso a lavorare. dopo l’incendio dle 16 aprile che danneggiò la fabbrica di via dei Bassi, “oggi grazie all’intervento congiunto delle istituzioni, dell’impresa e dei lavoratori – si legge in un comunicato della Rsu aziendale e della Fiom.cgil – la Lgf ha rimesso in moto un processo produttivo di alta qualità che ha permesso la salvaguardia di 64 posti di lavoro; crediamo che in un momento difficile dell’economia del paese e del territorio siano segnali importanti e la conferma che la strada dell’eccellenza della qualità del prodotto e l’unità di intenti delle parti sociali ed istituzioni sia la risposta giusta al superamento della crisi”.