Sesto Fiorentino: attentato intimidatorio al consigliere Luigi Mattei (Pd)

SESTO FIORENTINO – Intimidazione di stampo camorristico ad un consigliere comunale del Pd a cui è stata incendiata una moto di sua proprietà a Terracina, suo luogo di origine. Luigi Mattei, 54 anni, ex poliziotto, consigliere comunale del Pd ha ricevuto un’intimidazione dopo che è stato riconosciuto ispiratore di un ordine del giorno per l’applicazione di norme di trasparenza negli appalti a Terracina in provincia di Latina. Nella notte tra sabato e domenica ignoti hanno dato fuoco al garage della sua abitazione nella cittadina dove vivono alcuni suoi parenti.

Il Pd di Sesto e quello metropolitano esprimono “la più sincera solidarietà a Luigi Mattei” e aggiungono che meritano sostegno e appoggio l’impegno e la coerenza di Luigi nel portare avanti, anche in consiglio comunale, i temi della legalità e del contrasto alle attività criminali”.
Mattei, prima di lasciare il servizio attivo, era stato in forze al commissariato di Sesto per poi concludere la carriera nella Questura di Prato. Luigi Matteo è stato uno dei fondatori del Silp-cgil in Toscana. E’ consigliere comunale del Pd a Sesto dal 2009,