Rifiuti. L’Ecofurgone di Alia arriva al mercato del sabato

SESTO FIORENTINO – L’Ecofugone di Alia arriva al mercato. Sabato 21 settembre, dalle 8 alle 12, in piazza Vittorio Veneto, stazionerà un mezzo attrezzato che permette alle utenze domestiche di consegnare tutti quei rifiuti che, per caratteristiche o dimensioni, non devono essere esposti durante la raccolta porta a porta. “Con l’attivazione di questo servizio – dice l’assessore all’ambiente Silvia Bicchi – anche a Sesto Fiorentino continuiamo a offrire opportunità ai cittadini per mettere in atto buone pratiche ambientali. Con il passaggio al porta a porta stiamo riuscendo a sensibilizzare sulla corretta gestione dei rifiuti; ecofurgone e centro di raccolta permettono dì integrare il sistema e mettere nelle condizioni di conferire correttamente tutti gli oggetti del nostro quotidiano rispettando l’ambiente e riflettendo sulle nostre abitudini”.

All’Ecofurgone, dove si troveranno alcuni addetti di Alia, si potranno portare i seguenti rifiuti: olio vegetale esausto, lampade e tubi al neon, vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce stampanti, pile e batterie, piccoli elettrodomestici (come radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori), farmaci scaduti, etc. Quella di sabato prossimo sarà la prima di una serie di uscite dell’Ecofurgone che sarà in piazza Vittorio Veneto il terzo sabato di ogni mese sempre dalle 8 alle 12. Questo servizio si aggiunge alle 6 ecotappe già presenti nel territorio sestese e soprattutto all’Ecocentro di via De Gasperi 8/d, uno dei centri di raccolta di Alia più utilizzati dagli utenti.

Dal 28 ottobre sarà attivo il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” nelle zone della Stazione, Neto e Campo Sportivo, definito da Alia “Terzo settore”. In questi giorni gli operatori Alia stanno contattando i residenti delle 55 strade comprese nelle zone Stazione, Il Neto e Campo Sportivo, dove arriverà a fine ottobre la raccolta domiciliare per tutti i tipi di rifiuti, escluso il vetro. Il successivo settore interessato per la consegna del kit di raccolta sarà l’area posta a nord est della ferrovia (con oltre 5.000 utenze interessate) a partire dal prossimo 28 ottobre (il servizio partirà il 16 dicembre), mentre nel quinto e ultimo settore di trasformazione del porta a porta (zona Morello e pedecollinare, con oltre 4.600 utenze interessate) la distribuzione degli strumenti di raccolta, con tutte le informazioni del caso, prenderà il via il 9 marzo 2020. Dal 4 maggio 2020, data di attivazione del servizio, su tutto il territorio comunale sarà attivo il servizio porta a porta per tutte le frazioni dei rifiuti ad eccezione del vetro, per il quale rimarranno le apposite campane verdi su suolo pubblico.

Per ulteriori informazioni è a disposizione il Call Center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, il sabato dalle 8.30 alle 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure il form “Dillo ad Alia” presente sul sito www.aliaserviziambientali.it.