Presentazione del libro “Briciole di bellezza” il 14 novembre

CAMPI BISENZIO – La bellezza che si trova in tutta l’Italia, tra le sue fragilità e le soluzioni per preservarla. Sarà presentato all’interno della quarta edizione del Festival dell’Economia civile di Campi, il libro “Briciole di Bellezza. Dialoghi di speranza per il futuro del Bel Paese” di Filippo Cannizzo. L’appuntamento è giovedì 14 novembre, alle 20,30, nel foyer del Teatrodante Carlo Monni.

Il libro, già vincitore di due premi (“Per la Filosofia” 2018 e il premio internazionale “Scriptura 2019”) racconta di un viaggio attraverso la fragilità della bellezza dell’Italia, fra difficoltà e possibili soluzioni, proponendosi di indicare una strada possibile da percorrere per dare un futuro al Bel Paese: la via tracciata dalla bellezza della penisola italiana. Bellezza intesa come un elemento vivo, diffuso, presente in Italia. Bellezza come condivisione, cura dell’arte e della cultura, sostenibilità ambientale. Bellezza come possibilità di progresso, di crescita e di lavoro per il paese.
Filippo Cannizzo è un filosofo e ricercatore universitario, ha insegnato a Bologna, Napoli, Roma e, dopo aver collaborato con l’Istituto Luigi Sturzo e la Fondazione Ugo Spirito, ha diretto l’ICC Castelli; è stato tra i promotori e ideatori del Festival di Filosofia in Ciociaria.
Introduce l’autore Giovanni Grossi, organizza il Comune di Campi Bisenzio insieme a Legambiente, Regione Toscana, Anci Toscana, LegaCoop Toscana e Fondazione NOI-LegaCoop Toscana