PD “Solidarietà al gruppo consiliare PD e a Sara Martini”

SESTO FIORENTINO – “Sostegno al gruppo consiliare PD ed alla presidente della Commissione Garanzia e Controllo, Sara Martini” ad affermarlo, in una nota il PD sestese riferendosi a quanto avvenuto sulla mancata convocazione della commissione sull’abbattimento degli alberi di viale XX Settembre e sulla minaccia di una mozione di sfiducia alla presidente della sesta commissione Sara Martini.

“Il deplorevole abbattimento dei 52 alberi di alto fusto, per procedere all’interramento dell’elettrodotto, poteva probabilmente essere evitato con diverse ed approfondite soluzioni tecniche – prosegue la nota del PD – Così purtroppo non è stato e l’Amministrazione Falchi ha scelto la strada della chiusura al confronto, con i cittadini e le forze politiche, nonché dell’arroganza, impedendo l’audizione dei tecnici della Società Terna che si erano resi disponibili a fornire spiegazioni. Addirittura i capogruppo di maggioranza, Sinistra Italiana e Per Sesto, hanno minacciato di presentare una mozione di sfiducia nei confronti della presidente Sara Martini che ha legittimamente esercitato il suo ruolo. Questi comportamenti sono a dir poco autoritari e in piena contraddizione con i principi di trasparenza e di partecipazione affermati dal Sindaco Falchi nel suo programma elettorale. Al di là del merito della vicenda, un drastico taglio di 52 alberi che probabilmente poteva essere evitato, è per noi in discussione soprattutto il metodo sbagliato con cui questa Amministrazione governa la città senza il necessario ascolto della comunità”.