Neonata trovata morta, appello degli inquirenti per raccogliere elementi utili

CAMPI BISENZIO – Erano passate da poco le 11 questa mattina quando è stata notata dalle dipendenti della farmacia di via San Martino una borsa scura nell’area esterna, dietro i contenitori dei medicinali scaduti e sono stati subito allertati i carabinieri. Quando i militari sono arrivati sul posto la scoperta è stata la più tragica possibile: dentro la borsa, semiaperta, c’era una neonata, avvolta in una maglia. Sembra verosimile che chi l’ha lasciata avesse la speranza che la neonata potesse sopravvivere. Inutili purtroppo i soccorsi, il medico del 118 non ha potuto che constatare il decesso.

La piccola, con ancora il cordone ombelicale, non ha segni visibili di lesioni e se la causa sia stata l’ipotermia sarà l’autopsia, disposta dal pubblico ministero, a stabilirlo nei prossimi giorni. L’ipotesi di reato è l’infanticidio. Gli investigatori rivolgono un appello a chiunque possa aver visto qualcosa o avesse indicazioni utili di farsi avanti e nel frattempo proseguono le acquisizioni di materiale utile all’indagine.