Milanesi (Psi), un Ordine del giorno perchè Liliana Segre sia “cittadina onoraria” di Lastra a Signa

LASTRA A SIGNA – Il capo gruppo del Partito Socialista in consiglio comunale, Pietro Milanesi, ha presentato un Ordine del giorno, indirizzato al sindaco Angela Bagni, alla sua giunta e ai consiglieri da discutere nel prossimo consiglio per conferire la cittadinanza onoraria di Lastra a Signa alla senatrice Liliana Segre. “Di fronte agli ultimi avvenimenti di xenofobia, rigurgiti fascisti come la sfilata di nostalgici avvenuta a Predappio il 27 ottobre scorso, – spiega Milanesi – gli attacchi di antisemitismo e le minacce concentrate contro Liliana Segre, ultima testimone degli orrori del fascismo e del nazismo, minacce che hanno indotto a fornirle una scorta, il Partito Socialista ritiene indispensabile l’applicazione della legge esistente contro il reato di apologia del fascismo, dimostrare gratitudine per la divulgazione della memoria e piena solidarietà a Liliana Segre che ha messo la sua vita al servizio della collettività e dei giovani. Oltre a ribadire fortemente i principi fondamentali di uguaglianza, libertà e rispetto, valori portanti della nostra Costituzione”.