Maltempo, scuole aperte e viabilità regolare oggi a Lastra a Signa

LASTRA A SIGNA – A seguito dell’eccezionale ondata di maltempo e dei disagi della giornata di ieri, questa mattina non si è registrata nessuna criticità particolare sulle strade del territorio di Lastra a Signa. A renderlo noto è un comunicato dell’amministrazione comunale: “Tutte le strade chiuse sono state riaperte, rimane qualche disagio in via Vecchia Pisana dove in questo momento sono presenti due semafori con senso unico alternato a causa della precedente frana e di quella avvenuta nella nottata fra sabato e domenica. Questo ha causato un po’ di traffico soprattutto nelle prime ore di questa mattina”. Da subito il sindaco Angela Bagni, insieme al personale della Polizia municipale, si sono attivati con sopralluoghi e verifiche in via Vecchia Pisana insieme ai tecnici della Città metropolitana che stanno ripulendo l’area dello smottamento e che hanno la competenza sulla strada provinciale. “I tecnici ci hanno fatto sapere che nei prossimi giorni – ha spiegato il sindaco – anche in relazione alle condizioni metereologiche, monitoreranno la collina soprastante e a breve, se la situazione si mantiene in questo modo, la strada in quel punto sarà riaperta a doppio senso, con un semplice restringimento della carreggiata”. Per quanto riguarda l’infiltrazione idraulica nell’argine del torrente Vingone all’altezza di via Landucci, si sono completati nella serata di ieri i lavori di stabilizzazione dell’argine. Ieri tutto il personale del Comune adibito alle emergenze, il settore manutenzioni, la Polizia municipale è stato impegnato nel ripristino dei disagi sul territorio. Al numero di emergenza della stessa Polizia municipale (0558720018) sono arrivate 109 chiamate di segnalazioni a cui hanno risposto gli operatori preposti al servizio. In questo momento gli operai e il personale tecnico sono impegnati in varie zone del comune per ripulire dal fango e detriti e risolvere alcuni problemi di illuminazione pubblica. “Un grazie a tutti coloro che dalle prime ore di ieri si sono impegnati – ha concluso il sindaco Bagni – per risolvere le emergenze che hanno colpito il nostro territorio: oggi la situazione è tornata quasi alla normalità e tutto questo grazie alla rete e al lavoro di gruppo e coordinato fra personale del Comune, enti e associazioni di Protezione civile”.