Lavori e disagi sulla Sp 8: sarà garantita la presenza di movieri

CALENZANO – Le lunghe code di auto che nei giorni scorsi si sono create sulla Sp 8 a causa dei lavori e del senso unico alternato e che hanno generato proteste e polemiche anche sui social con sfoghi di molti automobilisti, sono state stamani al centro dell’incontro tra il Comune, la Polizia Municipale, la Città Metropolitana e le ditte che stanno eseguendo i lavori. Su richiesta del Comune, è stata garantita la presenza dei movieri dalle 7 alle 20.30, mentre quando il cantiere sarà  chiuso, sarà ripristinato il semaforo. Questo almeno per i prossimi 3-4 giorni, fino a che il cantiere rimarrà in un tratto in cui la carreggiata è più stretta.

Dopo verrà organizzato in maniera diversa, spostandosi anche fuori dalla carreggiata e consentendo quindi l’eliminazione completa del semaforo. Fino alla fine dei lavori, dove la strada lo consentirà, dalle 20.30 alle 7 la carreggiata sarà comunque ristretta ma permetterà il passaggio di mezzi in entrambi i sensi di marcia. Quando il cantiere sarà aperto rimarranno invece i movieri.

I lavori in corso a La Chiusa sono commissionati da Enel e costituiscono un intervento essenziale, finalizzato al miglioramento del servizio elettrico, soprattutto nella frazione de Le Croci. I lavori permetteranno infatti di evitare l’interruzione di energia elettrica nella zona nord, che sarà collegata alla rete del capoluogo.