“Io non rischio”, a Campi la Protezione civile “scende in piazza”

CAMPI BISENZIO – Anche quest’anno Campi Bisenzio ha aderito alla campagna “Io non rischio” grazie all’impegno delle associazioni di Protezione Civile presenti – e attive – sul territorio. Anche nel 2019, infatti, i volontari di protezione civile continueranno a impegnarsi per la diffusione della cultura di protezione civile, proseguendo l’attività volta a far crescere una consapevolezza dei rischi presenti e a far conoscere le buone pratiche che ogni cittadino può seguire per ridurne gli effetti. Pertanto, in occasione della “Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali” promossa dalle Nazioni Unite, il 12 e 13 ottobre, torna la campagna “Io non rischio”, che consentirà ai volontari di protezione civile di incontrare i cittadini per il nono anno consecutivo. L’appuntamento è in piazza Dante e in piazza Costituzione, dove gli operatori distribuiranno materiale informativo e risponderanno alle domande dei cittadini. Il Comune di Campi Bisenzio, da parte sua, aderisce all’iniziativa “predisponendo, – si legge in una nota – nell’atrio sotto la sala consiliare, una mostra dedicata ai principali eventi alluvionali che hanno colpito il nostro territorio nel corso del ventesimo secolo. La mostra, in programma appunto nel fine settimana, sarà aperta dalle 9 alle 19 ed è stata approntata grazie anche al contributo dell’Associazione Anziani. Sarà una mostra molto più consistente di quella che avevamo organizzato nel 2016, prevedendo l’esposizione di ben 167 fotografie. Contemporaneamente sarà aperta al pubblico la Sala Operativa Comunale di Protezione civile “M. Piras”, dove verranno proiettate delle slide che illustrano cosa è la Protezione civile e di cosa si occupa. “Un alto esempio dell’importanza che riconosciamo al tema della sicurezza e della protezione dei cittadini, uno dei punti focali del nostro programma di governo, – sottolinea l’assessore Riccardo Nucciotti – un momento informativo di grande valenza per la popolazione che ci vede fianco a fianco con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile”. Le associazioni di volontariato di Protezione civile coinvolte sono la Misericordia di Campi Bisenzio, con stand e mezzi, sabato dalle 8 alle 20 in piazza Dante e dalle 14 alle 20 in via Santo Stefano, domenica dalle 8 alle 20 in piazza Dante. La Fratellanza Popolare di San Donnino, con stand e mezzi, sabato dalle 9 alle 14 nell’atrio di piazza Dante e dalle 14 alle 20 in via Buozzi all’incrocio con via dei Tintori, domenica dalle 7 alle 19 in piazza della Costituzione.