Inclusione sociale e accesso ai servizi, arrivano le “facilitatrici di comunità”

CAMPI BISENZIO – Dare informazioni, indirizzare verso i servizi pubblici, consigliare a quale ufficio eventualmente rivolgersi, individuare progetti di sostegno e orientamento. E’ quanto faranno le “facilitatrici di comunità”, Claudia Baroni, Caterina Chirici e Flaminia Sassone nell’ambito del progetto nato dalla collaborazione tra Oxfam e Burberry. Gli obiettivi del progetto, che è nato nel mondo anglosassone e che sta muovendo i primi passi sul nostro territorio (i progetti sono partiti a Campi Bisenzio, Empoli e Prato) sono facilitare l’accesso ai servizi, contrastare la dispersione scolastica e favorire la partecipazione delle famiglie alla vita del territorio.

“Vogliamo migliorare l’inclusione sociale e favorire l’accesso dei cittadini ai servizi a cui hanno diritto e che magari non conoscono – ha spiegato l’assessore al Welfare del Comune di Campi, Luigi Ricci -. Se ad esempio le adesioni a un bando per bonus o agevolazioni non crescono, ci chiediamo se è perché c’è meno bisogno di quel sostegno o se invece, nonostante le notizie, le affissioni, gli operatori, questa notizia non è arrivata a chi poteva averne bisogno, soprattutto alle fasce più fragili della cittadinanza. Per questo le facilitatrici daranno degli strumenti e orientamenti in più a chi può averne bisogno”.
In concreto le tre professioniste hanno cominciato a lavorare a stretto contatto con lo “Sportello Naviganti” della cooperativa sociale Macramè, presso il centro adolescenti Canapè in via Giusti, 7, che è uno sportello di ascolto e orientamento per ragazzi, genitori, insegnanti e operatori del sociale. Le operatrici metteranno a disposizione anche una chat in lingua cinese.
“Ci rapportiamo direttamente anche con le associazioni di volontariato, le scuole, i circoli e i luoghi di aggregazione del territorio – hanno spiegato le tre facilitatrici – per raggiungere le persone che possono aver bisogno di orientamento e informazioni sui vari servizi a cui possono accedere, bandi, agevolazioni. Forniamo anche una consulenza che dia loro una panoramica sotto vari aspetti”.
Sibilla Filippi coordinatrice del programma per Oxfam finanziato da Burberry ha spiegato che “questo di Campi è un progetto pilota e che durerà fino al 2022”. Per info: [email protected]