“Impresa e territorio”: tutti i premiati da Confesercenti. Per Marino Roso

CAMPI BISENZIO – Oltre all’intitolazione della sede campigiana di Confesercenti, in via del Gelsomino, la domenica che ci siamo appena lasciati alle spalle è stata caratterizzata da un’altra iniziativa nel ricordo di Marino Roso. Nel Foyer del Teatrodante Carlo Monni, infatti, “per valorizzare la sua esperienza all’interno dell’associazione, – si legge in una nota – Confesercenti ha consegnato ad alcuni imprenditori e professionisti di Campi Bisenzio i premi “Marino Roso – Impresa e territorio”. Un’iniziativa voluta “con l’obiettivo di rendere sempre vivi e attuali i valori positivi e incentivare percorsi associativi e imprenditoriali virtuosi”. “La scomparsa di Marino – continua il comunicato – ha lasciato nella vasta comunità della Confesercenti un grande vuoto, che accomuna i soci, i dirigenti, i dipendenti, in un grande dolore e in un sentimento di gratitudine per ciò che ci lascia, il suo esempio, i suoi valori. Ma ha lasciato anche un compito, che come associazione avvertiamo forte, quello di seguire il suo esempio per tenere uniti storia e tradizione, con innovazione e futuro, con operosità, intelligenza, determinazione, responsabilità, onestà e generosità”. Questi i premiati: Giuseppe Antonini, Vittoriano Farsetti, Franco Frandi, Franco Galli, Cesare Marchi, Franco Nutini, Valente Sacchetti, Stefano Salvi e Spartaco Soldi.

P.F.N.