Il tour manager del circo: “Si fanno polemiche senza sapere le cose con precisione”

SIGNA – Ieri la presa di posizione di Lega e Fratelli d’Italia sulla presenza del circo a Signa, oggi la replica di Riccardo Germinario, che del circo è il tour manager. Più che una replica, alcune puntualizzazioni: “L’area in questione – scrive – è privata e non comunale, è stato stipulato un contratto fra il titolare del circo e la società proprietaria (dell’area, n.d.r.) dal 10 al 23 febbraio e, in accordo con il Comune, per rispettare le esigenze dei cittadini, non è stata occupata la strada che transita nell’area oltre il parcheggio annesso alla scuola; quindi, se il proprietario dal 24 febbraio chiude con le catene i due accessi all’area, cosa devono dire coloro che fanno polemica senza sapere come stanno le cose. Non è stata richiesta alcuna area nel Comune di Lastra a Signa, basta recarsi al protocollo del comune per verificare se ciò corrisponde al vero o meno. Una richiesta è stata fatta ma solo ed esclusivamente per fare della pubblicità, autorizzata dal comando vigili urbani, per cui quello di cui stiamo parlando sono solo chiacchiere…”.