Il ciclo-ambasciatore di pace Banchelli incontra Conti e Monti

SESTO FIORENTINO – Il ciclo-ambasciatore di pace della Toscana, il sestese Marco Banchelli ha incontrato, a Firenze due particolari “compagni di viaggio” Carlo Conti Gianfranco Monti. Tre persne che hanno mosso i primi passi negli anni 70-80, delle emittenti radio-televisive “private e libere”. “Addirittura – si legge in una nota del ciclo-ambasciatore Banchelli – come ha ricordato lo stesso Monti, ci fu in periodo dove insieme dai 102.200 in fm di Radio Sperimentale 6 di Sesto Fiorentino abbiamo avuto proprio in Conti e la sua Radio Diffusione Firenze, uno dei più temibili rivali di frequenza”.

“Spero di poter riprendere quanto prima questa specie di talk show tra amici – dice il cicloambasciatore Banchelli – magari in uno dei miei Campi Base e magari in una puntata speciale di CiclistiperCaso. In ogni caso, comunque vada, sull’ideale ponte che sento di aver costruito tra Italia e Nepal, tra Firenze e Kathmandu, Gianfranco e Carlo sono da oggi due gran belle, nuove e assolutamente imprevedibili presenze”.