Giacomo Pedone (AKS), buona la prima agli Italiani di karate

SESTO FIORENTINO – Alla fine è stato un significativo quinto posto per l’AKS Sesto Fiorentino al Campionato italiano di karate. Un quinto posto conquistato da Giacomo Pedone che ha mancato di poco il gradino più basso del podio al Campionato italiano di combattimento categoria Esordienti. Un esordio magistrale per l’atleta sestese, allenato dal maestro Lorenzo Zaccarello Galeotti, che non ha mostrato alcun timore reverenziale di fronte agli avversari affrontati. La partenza in sordina lo porta in vantaggio per 1-0 nel primo match, poi vittoria a giudizio arbitrale dopo un neutro 0-0 al secondo incontro. Quindi vince il terzo avversario per 3-0 e il quarto per 5-0 accedendo alla finale di pool che però perde per giudizio arbitrale. Ripescato, ha ricombattuto la sera nel tatami centrale del PalaPellicone, il tempio italiano del karate: opposto a un atleta nettamente più forte, cede di un solo punto alla fine dello scontro e il quinto posto rimane un piazzamento d’onore strameritato. In gara per l’AKS anche altri tre atleti alla prima esperienza al Campionato italiano. Cesare Brunetti perde 1-0 con grinta e decisione, ma non viene ripescato; sorte analoga per Leonardo Ulqinaku, mentre sull’1-1 finale i giudici non assegnano la vittoria a Francesco Toni che quindi non prosegue nel tabellone. Tante buone speranze e diversi margini di miglioramento su tutti i fronti per questi giovani atleti. Prossimo impegno il Gran Prix del Veneto in programma il 23 e 24 novembre a Vicenza.