Festa dell’ambiente: passeggiate, laboratori e mercatini

CALENZANO – Torna rinnovata la Festa dell’ambiente che si terrà dal 17 al 22 settembre. La prima novità è lo spazio in cui si svolgerà l’appuntamento dedicato all’ambiente promosso dal Comune e dall’Atc: sarà nelle piazze e nelle strade del territorio e non più allo Start. Solo in caso di maltempo, gran parte delle attività previste verrà spostate al Centro di via Garibaldi.

“Sarà una festa estesa ed aperta ancora di più, – afferma l’assessore all’ambiente Irene Padovani – il tema della sostenibilità ambientale è molto sentito dall’amministrazione comunale sia da quelle passate che da quella attuale che ha intenzione di sviluppare ulteriormente. Tra i molti eventi anche l’avvio del progetto l’acqua del sindaco entra nelle scuole in collaborazione con Publiacqua e un convegno sui rifiuti e sui cambiamenti climatici, quest’ultimo tema sarà sviluppato insieme alle categorie economiche e vorremmo che il Comune di Calenzano fosse da esempio per le buone pratiche con altre amministrazioni”.

Il convegno “Enti territoriali e cambiamenti climatici: quale futuro per il nostro territorio” si terrà martedì 17 settembre alle 9.30 nella sala convegni del palazzo comunale di piazza Gramsci. Il 18 settembre si terrà la consegna delle borracce agli alunni delle scuole elementari. “Publiacqua consegnerà le borracce ai bambini in prima elementare, – dice l’assessore Padovani – mentre l’amministrazione comunale, che ha aderito al progetto, donerà le borracce a tutti gli altri studenti”.

Venerdì 20 settembre ci saranno due appuntamenti dedicati ai bambini: l’avvio del Piedibus per l’accompagnamento a piedi nel percorso casa-scuola e nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, al Parco del Neto un incontro su come comportarsi con gli animali del parco stesso. Da martedì a venerdì si svolgeranno una serie di appuntamenti per bambini e per adulti alla biblioteca CiviCa.

“La sfida lanciata dall’amministrazione è stata recepita – dice il presidente dell’Atc Niccolò Taiti – come lo spostamento in due zone di Calenzano della festa che è stato come tornare agli albori di questo appuntamento. Tra le molte iniziative ci sarà la passeggiata ecologica nel parco di Travalle e lungo la Marina con la raccolta dei rifiuti il sabato 21 settembre. Iniziativa svolta con le associazioni locali con le quali vogliamo riprendere un percorso e una biciclettata lungo le ciclabili dalla stazione di Calenzano a Travalle. Entrambe le iniziative puntano a scoprire il territorio e a questo proposito stiamo ultimando una nuova piantina di Calenzano con vari percorsi”.

Sempre sabato 21 sarà possibile provare ilnuovo servizio di Hybrid Bike Sharing, un servizio di condivisione di bicicletta innovativo per la piana fiorentina.

Il clou della festa sarà domenica 22 settembre con i mercatini nel centro cittadino dalle 9 alle 19: mercato biologico e di filiera corta, mercatino dell’ingegno, mercato del riuso e del baratto. Per quest’ultimo sono aperte le iscrizioni sul sito del Comune: www.comune.calenzano.fi.it.

Sulle due terrazze del Comune si svolgeranno i laboratori, mentre in piazza Vittorio Veneto sarà allestito un accampamento indiano.

L’altra novità sarà la presenza degli “Animali in festa” , l’appuntamento che per alcuni anni si era tenuto il 2 giugno, è ora spostato all’interno della festa dell’ambiente. Dalle 10 alle 17 di domenica 22 nei giardini della Resistenza ci sarà una esposizione di capre, pecore e asini e una serie di banchini informativi sugli animali.