“Enigma Pinocchio”, il burattino in mostra a Firenze

FIRENZE – Arriva a Firenze una mostra interamente dedicata alla creatura di Collodi, il burattino di legno, simbolo universalmente noto dell’Italia e della Toscana: Pinocchio. Protagonista, infatti, dell’universo immaginario di grandi artisti del Novecento, la sua figura, il mito e l’enigma nascosto in una delle immagini più conosciute al grande pubblico e l’importante ruolo che ha avuto all’interno del panorama artistico del secolo appena trascorso, saranno in mostra a Firenze nella splendida cornice di Villa Bardini.

Pinocchio, le cui avventure e la cui storia sono tra i racconti più conosciuti e tradotti al mondo (come dimenticare, per esempio, il Pinocchio televisivo andato in onda grazie alla Rai all’inizio degli anni Settanta con attori del calibro di Nino Manfredi, Gina Lollobrigida, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia mentre il burattino “in carne e ossa” venne interpretato da Andrea Balestri) sarà al centro di un’esposizione – che sarà inaugurata il 22 ottobre e resterà aperta fino al 22 marzo 2020 – che vuole dare conto del ruolo e dell’importante passaggio che questa figura ha avuto nell’arte del secolo appena trascorso.

Da Giacometti a LaChapelle, da Munari a Paladino, da Calder a Ontani, da McCarthy a Venturino Venturi, il burattino di legno con le gambe e le braccia snodate, l’abito rosso e il cappellino bianco, ha segnato non solo l’immaginario collettivo ma anche l’arte a tutto tondo, che di questa mostra è protagonista.

Con il patrocinio del Comune di Firenze, “Enigma Pinocchio – Da Giacometti a LaChapelle”, è una mostra prodotta e organizzata da Generali Valore Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio Firenze e Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron con il coordinamento del Gruppo Arthemisia, in collaborazione con Unicoop Firenze.

Curata da Lucia Fiaschi, nata da un’idea della stessa Lucia Fiaschi e Ambra Nepi, la mostra vuole raccontare le mille sfaccettature dell’enigmatica creatura, ancora una volta più contemporanea, che si allontana sempre di più dalle sole pagina dei libri ma che gli artisti, hanno spesso eletto a protagonista del loro universo immaginario. La mostra sarà aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19, ingresso 10 euro).

Pier Francesco Nesti

..