Elezioni europee: modalità per il voto domiciliare e per gli scrutatori

SESTO FIORENTINO – Per le prossime elezioni europee, fino al 6 maggio è possibile presentare le domande per il voto a domicilio. Le domande si presentano all’Ufficio elettorale del Comune di Sesto Fiorentino, unitamente alla documentazione della ASL che ne verifichi i presupposti. Il voto a domicilio è riservato esclusivamente agli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione sia impossibile anche ricorrendo al servizio di trasporto per elettori non deambulanti o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Per chi vuole fare lo scrutatore: coloro che sono già iscritti all’albo degli scrutatori per l’anno 2019 e contemporaneamente iscritti anche al Centro per l’impiego possono rendere l’apposita dichiarazione al Comune al fine di avere una precedenza nel sorteggio degli scrutatori da inviare ai seggi elettorali.

La dichiarazione, redatta secondo il modello disponibile sul sito istituzionale del Comune di Sesto Fiorentino, può essere consegnata di persona all’Ufficio Elettorale o inviata per mail ([email protected]) entro il prossimo 29 aprile, allegando copia di un documento di identità in corso di validità.

Tutte le informazioni e la modulistica sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Sesto Fiorentino, all’indirizzo http://www.comune.sesto-fiorentino.fi.it/it/citta/elezioni-europee-del-26-maggio-2019.