Due fine settimana dedicati agli Etruschi. Con visite e presentazioni

CAMPI BISENZIO – Sabato e domenica 21 e 22 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, e nel corso del fine settimana successivo, 28 e 29 settembre, ci sarà la possibilità di visitare sia parte dell’area archeologica di Gonfienti (condizioni metereologiche permettendo), sia il complesso del Molino di Gonfienti dove sono stati allestiti dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio il laboratorio di restauro e diagnostica e dove saranno esposti i principali reperti provenienti dall’insediamento Etrusco. In questa occasione verrà presentato il materiale multimediale realizzato dal Comune di Campi Bisenzio con la collaborazione scientifica della Soprintendenza e che sarà in seguito a disposizione dei locali del complesso monumentale della Rocca Strozzi destinati all’esposizione definitiva dell’intero contesto archeologico all’interno del Museo di Gonfienti di Campi Bisenzio. Sarà possibile inoltre effettuare attività ludico didattiche per i più piccoli, curate da Francesca Bertini del Comune di Campi Bisenzio (per un massimo di 10 bambini) e sarà a disposizione dei visitatori lo staff tecnico scientifico della Soprintendenza per le visite (accesso a gruppi non superiori a 15/20 persone alla volta). L’accesso è possibile in due momenti diversi, rispettivamente alle 15 e alle 17, con possibilità di iniziare la visita dal Molino (ingresso dal cancello di via di Gonfienti 4) o dall’area archeologica (ingresso dal cancello del cantiere di via del Pantano). In caso di pioggia l’area archeologica non sarà visitabile.