Coronavirus, no alla paura: tre giorni di apertura gratuita per tutti i musei di Firenze

FIRENZE – Per dare un ulteriore segnale di apertura e di fiducia, oltre a confermare tutti gli spazi culturali, musei, cinema, mostre, biblioteche aperti, il sindaco di Firenze Dario Nardella e l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi hanno deciso di aprire per tre giorni i musei civici gratuitamente a tutti. “Dal 6 all’8 marzo – spiegano – vogliamo lanciare un week end di apertura gratuita di tutti i nostri musei civici, da Palazzo Vecchio alla cappella Brancacci al museo Novecento. Cittadini fiorentini e turisti potranno approfittare di questa occasione e ritrovare nei nostri musei l’entusiasmo dell’essere comunità contro la paura”.