Coronavirus, CNA: stop al panico, lanciata la campagna social #beautyisouronlyvirus

FIRENZE – “E’ urgente l’assunzione di misure per alleviare il pesante impatto economico che il Coronavirus sta producendo sulla nostra economia” ad affermarlo, in una nota, la Cna. Secondo l’associazione le misure dovrebbero interessare alcuni settori. “Per settori come turismo, trasporti persona su gomma, meccanica e pelletteria, – si legge nella nota – prevedendo anche la sospensione dei versamenti contributivi e di disporre misure straordinarie di supporto al reddito dei lavoratori dipendenti e indennità per artigiani e lavoratori autonomi danneggiati dalla crisi”. A questo proposti Cna lancia una campagna social in cui invita imprenditori e cittadini a postare una foto loro, dei loro prodotti e servizi, della città in cui vivono con l’hashtag #beautyisouronlyvirus.

Per Cna, è “importante fermare l’immagine distorta del nostro paese che risulta da precise scelte ‘stilistiche’ tanto dei servizi d’informazione tradizionali che dei privati quando pubblicano sui social. Mettere in primo piano o postare la sola persona per la via che indossa una mascherina o continuare ad inquadrare sale di rianimazione dà un’immagine del paese che non corrisponde al vero, terrorizzando italiani e stranieri”.