Carabinieri. Arrestato un uomo a bordo di un’autovettura rubata

CAMPI BISENZIO – Un uomo, D.V., italiano, di 23 anni, è stato arrestato la notte scorsa dai Carabinieri del Norm della Compagnia di Signa per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, rinforzati nelle zone industriali della Piana, i militari dell’Arma hanno notato un’auto di grossa cilindrata che viaggiava con andatura anomala alla periferia di Campi Bisenzio. Immediatamente i Carabinieri hanno inverto la marcia per controllarela vettura. Ma il conducente della vettura si è accorto di essere seguito e ha aumentato la velocità tentando di evitare il controllo. A quel punto è seguito un breve inseguimento concluso quando il veicolo, forse a causa della forte velocità, si è cappottato nei pressi di una rotonda. I militari hanno raggiunto l’uomo, che non aveva riportato lesioni significative, accertando che era alla guida di un mezzo rubato poco prima a Prato. Il veicolo incidentato è stato rimosso dalla carreggiata mentre l’uomo è stato arrestate e condotto in camera di sicurezza della Compagnia di Signa, in attesa del rito direttissimo previsto per oggi.