Camminata lungo il Viottolone con il Comitato per la tutela degli alberi

SESTO FIORENTINO – Alla scoperta del Viottolone dei Ginori per “riappropriarsi della bellezza del territorio” con questo obiettivo, ieri 8 settembre, alcuni cittadini hanno partecipato alla camminata organizzata dal Comitato per la tutela degli alberi di Sesto Fiorentino lungo il viottolone di Morello.

“Per ritrovare il vero senso delle cose occorre viverle di persona per creare quel legame che le rende parti della nostra vita – dicono i rappresentanti del Comitato in una nota- Senza un legame, qualsiasi cosa rischia di scivolarci addosso dopo aver attraversato la nostra indifferenza”. Alla camminata hanno partecipato una cinquantina di persone “armate” di energia e tanta passione. Il gruppo, si legge nella nota del Comitato “sono salite sul Monte Morello dentro il Viottolone dei Ginori che rischia di divenire una parte di Sesto Fiorentino che se non viene vissuta finirà per essere dimenticata e abbandonata. Tornando in questo luogo, il Comitato ha inteso riappropriarsi di questa bellezza del nostro territorio sestese costituita da un doppio filare di cipressi visibile da tutta la Piana Fiorentina”.

Durante la passeggiata è stata anche ricordata la “leggenda della divisa in mezzo ai capelli” e, prosegue la nota “l’idea di una linea che unisce la storia al futuro passando dal ‘rigo’ fino al polo tecnologico, abbiamo ascoltato il ‘battito’ di una natura che ci richiama alla responsabilità delle nostre azioni per noi e per le future generazioni”. E.A.