Cambio nella segreteria Cisl Firenze-Prato: una campigiana a fianco di Pistonina

FIRENZE – Erika Caparrini entra a far parte della segreteria Cisl Firenze-Prato, in sostituzione di Rossella Bugiani, che si è dimessa per il pensionamento. Affiancherà il segretario generale Roberto Pistonina e il segretario generale aggiunto Fabio Franchi. A eleggerla, stamani a Firenze, il consiglio generale del sindacato territoriale, alla presenza anche della segretaria generale Cisl Annamaria Furlan e del segretario generale Cisl Toscana Riccardo Cerza. Caparrini, 42 anni, di Campi Bisenzio. è iscritta alla Cisl dal 2005 e si è finora occupata di lavoro atipico e interinale, fino a diventare nel 2014 segretaria regionale della Felsa, la categoria Cisl che segue questa tipologia di lavoratori.

“Viene valorizzato così – ha detto Pistonina – anche il lavoro di una categoria innovativa e dinamica, che in questi anni ha presidiato per la Cisl la frontiera del lavoro, a dimostrazione che chi ci accusa di non avere attenzione per giovani e precari mente o non sa di cosa parla”. “La Cisl Firenze-Prato – ha aggiunto Pistonina – è un sindacato in salute, che ha chiuso il 2019 con 1661 tesserati in più, arrivando a quota 71.860 iscritti, ha migliorato la sua presenza sul territorio, con 5 sedi rinnovate e aumentato quantità e qualità dei servizi offerti sul fronte fiscale e previdenziale”.

“Sono arrivata in Cisl nel 2005 – ha detto Caparrini nel suo intervento dopo l’elezione – come giovane “atipica” che aveva perso il lavoro e voleva saperne di più sul contratto che le era stato applicato e la Cisl mi ha accolta. Da allora questo è il valore principale che cerco di mettere nel mio lavoro: che chiunque si rivolge alla Cisl si senta accolto. Da oggi per me cambia il tipo di lavoro, ma non cambia l’impegno a dare ad ogni persona l’attenzione che merita”.