Bike sharing: abbonamento agevolato per studenti

CALENZANO – Il bike sharing viene potenziato. Gestito dalla società RiDE, il servizio rivoluziona la mobilità urbana grazie alla dislocazione di mezzi ibridi (solo pedalata o elettrici) in stazioni virtuali. Fra le novità previste, una serie di specifici abbonamenti a condizioni particolari, fra cui quello riservato agli studenti, che potranno usufruire di mille minuti in modalità pedalata assistita a 69 euro anziché 150 euro. Per usufruire del beneficio basterà fare richiesta scrivendo a [email protected] dal loro account universitario.

Il servizio di bike sharing prevede il pagamento di una tariffa di 10 centesimi al minuto, più 50 centesimi per lo sblocco della bici inclusivi dei primi 5 minuti, se utilizzata in modalità muscolare; la tariffa è di 15 centesimi, senza costi per lo sblocco, se utilizzata in modalità assistita. La batteria, di piccole dimensioni e utile anche per ricaricare altri dispositivi, ha un’autonomia di 17 km. Si può ordinare dalla app RiDE | Hybrid Mobility e dal sito rideapp.eu, ha un costo di 50 euro inclusi i primi 100 minuti. In futuro saranno messe a disposizione alcune batterie a noleggio, al costo di 2,50 euro al mese. Gli altri abbonamenti, a parte quello per studenti, sono i seguenti: 4 euro per l’intera giornata; 9 euro per il fine settimana (venerdì, sabato e domenica); 19 euro per una settimana; 29 euro per un mese. Per usufruire del servizio basta iscriversi e scaricare l’applicazione RiDE | Hybrid Mobility sul proprio smartphone, da cui si possono vedere le biciclette disponibili presenti nelle sei “stazioni virtuali” (le due fermate ferroviarie, la piscina, il Design Campus, CiviCa e il capolinea del 2), sbloccare e quindi utilizzare la bici.