Allo Zatopek i Campionati italiani Master di atletica leggera: il bilancio è positivo

CAMPI BISENZIO – E’ senza dubbio positivo il bilancio dei Campionati Italiani Master Fidal di atletica leggera che si sono svolti lo scorso fine settimana allo stadio Zatopek a Campi Bisenzio. Una manifestazione che ha visto la partecipazione di 1.371 atleti provenienti da tutta Italia, 387 società, 20 operatori Fidal, 60 giudici di gara, 50 volontari che si sono alternati nelle varie mansioni. Oltre a due medici, due ambulanze attrezzate, della Pubblica Assistenza di Campi e della Fratellanza Popolare di San Donnino, un servizio massaggi a cura della Misericordia di Campi Bisenzio. “Un grande impegno – spiegano dall’ASD Atletica Campi – per un evento che è stato aperto venerdì 5 dal sindaco di Campi Emiliano Fossi insieme al consigliere nazionale Fidal Gerardo Vaiani Lisi, accompagnati dalle note dell’inno nazionale da parte di Agata Piattelli, consigliere della società”. Per quanto riguarda i risultati, da segnalare i sette nuovi record italiani nelle varie specialità e il titolo italiano del signese Renzo Romano nei 100 ostacoli con il tempo di 14″28.