Aeroporto, Cellai e Mugnai (Forza Italia): “Sinistra incapace tecnicamente e politicamente”

FIRENZE – “È una sconfitta non solo per Firenze ma per tutta la Toscana”. Così il capo gruppo di Forza Italia a Palazzo Vecchio Jacopo Cellai commenta la sentenza del Consiglio di Stato sul nuovo aeroporto di Peretola. “Il nuovo aeroporto rappresentava un’enorme occasione di lavoro, un’opportunità di crescita per l’economia fiorentina e toscana. Il sistema aeroportuale toscano, senza l’ampliamento di Peretola, resta fermo al palo. Sfuma anche la possibilità per i tanti cittadini di Peretola, Brozzi e Quaracchi di liberarsi degli aerei che sorvolano le case” aggiunge il capo gruppo azzurro. “La sinistra Toscana si dimostra per quello che è: incapace, anche tecnicamente oltre che politicamente, di dare un presente e un futuro di sviluppo alla nostra regione, – aggiunge l’onorevole Stefano Mugnai – sono degli incapaci. Siamo alle solite: chi pensa e dice che la Toscana può avere uno sviluppo infrastrutturale ed economico con questo centro sinistra, mente sapendo di mentire. Sono i fatti che lo dimostrano. È la storia che lo dimostra. E Giani abbia il buon gusto di tacere: lui fa parte a pieno titolo da decenni del sistema di potere della sinistra Toscana che avendo il controllo di tutti i livelli istituzionali non è stata in grado di completare la Tirrenica, o la due mari, non è stata in grado di fare un piano rifiuti degno di questo nome e neanche di mettere in sicurezza l’aeroporto di Firenze. Si vergognino e chiedano scusa”. “Come Forza Italia continueremo la nostra battaglia politica perché il nuovo aeroporto di Firenze diventi realtà, nonostante l’inettitudine della classe politica che governa città e regione da decenni”, conclude Cellai.