Sesto Fiorentino: Todorov è tornato a Quinto Basso

SESTO FIORENTINO – E’ tornato Todorov nel quartiere di Quinto Basso a Sesto Fiorentino. Il clocard di origine bulgara che non parla italiano è stato visto nei giorni scorsi nel quartiere e ha salutato alcuni commercianti della zoan. L’uomo aveva scelto un anno fa circa, la quercia del prato vicino al muro di confine del cimitero Maggiore, vicino al parcheggio di via Gramsci come sua residenza. La presenza di Todorov era stata accolta dal quartiere, residenti e commercianti della zona si sono prodigati per aiutarlo a sopravvivere nella “sua” dimora sotto la quercia che non ha mai voluto abbandonare. Così tutto il quartiere ha iniziato ad accudirlo portandogli cibo e coperte fino a settembre scorso quando Todorov, in seguito ad un incidente stradale, scomparve. Il quartiere si preoccupò fino a quando scoprì che il clochard dopo essere stato ricoverato in ospedale era stato ospite di una struttura della Caritas per proseguire le cure. Oggi Todorov è tornato nella “sua” Quinto Basso.