Panoramica di Monte Morello, al via il progetto di risanamento

SESTO FIORENTINO – Si chiude il percorso per il ripristino della Strada provinciale 130 Panoramica di Monte Morello, dopo che quattro anni fa venne interessata da un crollo in seguito al maltempo. Il consiglio comunale, nell’ultima seduta ha approvato una delibera per la partecipazione alla Conferenza dei servizi. La strada provinciale è di proprietà della Città metropolitana che si occuperà dell’intervento di ripristino della sede stradale. I voti a favore sono stati quelli dei gruppi di maggioranza (Sinistra Italiana e Per Sesto) e di PD e di Insieme cambiamo Sesto e Per Sesto Bene Comune; astenuti il M5S  e Forza Italia.

“E’ un percorso che è durato 4 ann, dal 2014 quando dopo un evento meteorologici ci fu un crollo della strada – ha detto il vicesindaco Damiano Sforzi – e tre le amministrazioni comunali che se ne sono occupate. Ora si arriva alla conclusione con la soluzione di questo problema procedendo alla variante urbanistica che prevede l’esproprio dell’area. Alla fine del mese si terrà la Conferenza dei servizi. E dopo la Conferenza dei servizi partirà l’iter che porterà alla conclusione degli espropri e poi alla gara per l’esecuzione dei lavori e quindi all’avvio dell’intervento”.

L’iter e i costi dell’intervento saranno a carico della Città metropolitana proprietaria della strada.

“E’ difficile ipotizzare l’avvio dell’intervento – ha detto il vicesindaco Sforzi – ma da quando inizieranno i lavori i tempi per il completamento della strada saranno di 90 giorni. Siamo fiduciosi da una parte e dall’altra attenti a vigilare affinchè l’opera possa essere portata a conclusione”.