Lega all’attacco sui rifiuti: “Porta a porta, i problemi restano”

LASTRA A SIGNA – Lega all’attacco sulla questione rifiuti, per voce della responsabile territoriale Carla Porrari: “Nel terzo anno del porta a porta continuano le problematiche nel territorio lastrigiano. È quanto meno imbarazzante questa gestione dei rifiuti; proprio ieri ho personalmente segnalato ad Alia che ben tre cassonetti dell’indifferenziata erano pieni e tutti in vie adiacenti l’una con l’altra. Non parlo solo da responsabile territoriale Lega, ma da cittadina: come potrebbe fare un anziano o una persona con difficoltà motoria a gettare il sacco dell’ indifferenziata in questi casi? Sarebbe costretto a lasciare il sacco a terra con il rischio di essere multato o tenerselo in casa fino a data da destinarsi. Per i cittadini la tari è una tassa non indifferente per l’economia familiare, per i commercianti una salassata vera e propria, e per questo meritiamo di avere un servizio ottimale”.