EviolinS: musica, pittura e un video per “Bocca di Rosa e le altre Donne”

CALENZANO – Tre donne attraverso la musica e la pittura raccontano le “donne” di Fabrizio De Andrè. E’ quanto hanno fatto Evelyn Di Biase e Stefania Badetti, EviolinS e Anna Cianchini in arte Aine Llyn: le prime due sono le componenti di un gruppo musicale (cantante la prima e violinista la seconda) e Aine Llyn è una pittrice. Unendo le loro arti EviolinS e Aine Llyn hanno dato vita ad un concerto con esposizione di pittura e insieme hanno creato il progetto “Bocca di Rosa e le altre Donne” un album msicale contenente 12 canzoni di De Andrè tutte con donne protagoniste da “La canzone di Marinella” a “Le tre Madri”, da “Dolcenera” a “Bocca di Rosa” abbinato ai quadri che Aine Llyn ha ha realizzato abbinandole alle canzoni: 12 brani musicali e 12 dipinti.

Evalyn e Stefania dell’associazione Mald’Estro, si sono occupate della risistemazione della Stazione delle associazioni, ridisegnando e arredando tra il Liberty e il gotico, gli spazi dell’edificio con la creazione del più piccolo teatro con solo 22 posti.

Ieri 9 gennaio è uscito anche un video, realizzato in bianco e nero con la regia di Emiliano Buttaroni, dedicato a Bocca di Rosa. “Con Aine Llyn – racconta Evelyn – ci siamo incontrate casualmente due anni fa ad un festival di strada a Campiglia Marittima. Lo spostamento del nostro concerto in un’altra piazza del borgo ci ha fatto trovare di fronte alla mostra di Aine, davanti alla quale siamo rimaste senza parole. Abbiamo capito che dovevamo conoscere la pittrice e con lei iniziare una collaborazione. E’ così che poi è nato il progetto Bocca di Rosa”.

BOCCA DI ROSA – EVIOLINS

Tre artiste, tre donne insieme per Bocca di Rosa: Aine llyn e Eviolins. Bocca di Rosa è immortale, perchè non si mette contro il suo destino. Non è una puttana, è una che ama e si fa amare. E sa che l'amore migliore è quello che non ha futuro.Fabrizio de Andrè.

Posted by Eviolins on Wednesday, January 9, 2019